Conversioni cross-device per i 15 anni di Google AdWords

Per i suoi 15 anni Google regala a tutti gli utenti che usufruiscono dei servizi AdWords un ulteriore strumento di raccolta dei dati per analisi e ottimizzazione degli investimenti pubblicitari.
Google ha implementato in questi giorni la registrazione delle conversioni cross-device, ovvero la possibilità di registrare conversioni provenienti da click sulla pubblicità che non vengono finalizzate immediatamente.
La finalità è quella di avvicinarsi maggiormente ai comportamenti degli utenti, evidenziando il valore della pubblicità online anche per le conversioni fatte telefonicamente, in negozio, via mail o in qualsiasi altro modo.
Considerare tutte le tue conversioni fornisce una visione più ampia del rendimento di una attività e delle basi sulle quali pianificare investimenti e programmare strategie di marketing efficaci.